Tuttosport: "Chi si aspettava il turnover in ottica Arsenal è rimasto deluso"

Foto

Vittoria del Napoli, ma niente turnover. Così scrive l'edizione odierna di Tuttosport sulla trasferta veronese: "Il Napoli espugna il Bentegodi con un perentorio 1-3, rimanda di una settimana la probabile festa scudetto della Juventus e condanna alla retrocessione aritmetica il Chievo, primo verdetto stagionale della serie A, che lascia la massima serie dopo undici stagioni consecutive. Chi si aspettava il turnover in ottica Arsenal è rimasto deluso: Ancelotti ha messo in campo dall’inizio la squadra titolare, con le uniche eccezioni di Allan e Maksimovic. Nel Chievo, che solo con una vittoria poteva rimandare la retrocessione in serie B, seconda da titolare per Vignato, impiegato alle spalle delle punte Meggiorini-Stepinski. Napoli subito padrone del campo, seppur a ritmi blandi. Chievo che sposa in pieno il canovaccio elaborato dai partenopei non cercando mai di alzare il ritmo per provare a mettere in difficoltà Koulibaly e compagni. È proprio il difensore centrale senegalese a sbloccare la partita con un colpo di testa sotto misura su angola dalla sinistra di Martens al 16’. Napoli padrone del campo, Chievo che resta a guardare senza creare pericolo alcuno".