Chievo Verona retrocesso in Serie B: paracadute milionario, ecco quanto incasserà

Sono le "particolarità" del nostro calcio. Chi retrocede in Serie B ha un paracadute di svariati milioni di euro per reinvestire questi soldi e puntare ad una rapida risalita nella massima serie. Questa somma di denaro varia a seconda delle permenanze nella Serie A degli ultimi anni. 

Chievo Verona retrocesso in Serie B: paracadute milionario

Esistono tre fasce: A, B, C. Ciascuna indica una permanenza più o meno lunga nella massima gategoria. 

  • Fascia A: le società che scendono di categoria dopo una sola stagione trascorsa in Serie A;
  • Fascia B, i club che nelle ultime tre stagioni prese in considerazione erano in A;
  • Fascia C, le squadre che hanno militato nella massima serie per tre stagioni sportive anche non consecutive nelle ultime quattro.

Ad ogni società di fascia A sono assegnati 10 milioni di euro, mentre ogni club di fascia B ha diritto a

15 milioni. Sono invece 25 i milioni previsti per chi fa parte della fascia C. Se vi fossero più squadre della fascia C e la quota complessiva sforasse i 60 milioni messi a disposizione, le singole parti verrebbero abbassate in percentuale.

Nel caso in cui vi siano più squadre della fascia C e la quota complessiva sforasse i 60 milioni messi a disposizione, le singole parti verrebbero abbassate in percentuale. 

Il Chievo Verona, retrocesso aritmeticamente dopo il ko per 3-1 contro il Napoli, ha trascorso undici stagioni consecutive in Serie A e per questo motivo rientra di diritto nella fascia C e avrà una somma di circa 25 milioni di euro. 

chievo napoli retrocessione paracadute