Salisburgo, Rose in conferenza: "Siamo stati superiori, il Napoli può vincere la coppa! Quando ha segnato Milik ho detto m**da!" [VIDEO]

Marco Rose, allenatore del Salisburgo, ha parlato in conferenza stampa al termine della gara vinta col Napoli per 3 a 1:

"Purtroppo siamo stati eliminati, ma stasera siamo stati superiori al Napoli. Agli azzurri non bisogna concedere tanto, non a caso ci hanno segnato subito". 

Su Leitgeb - "Son molto contento per la sua prestazione, sa che ci son tanti giovani da far crescere. Ma lui si allena sempre, scherza sempre anche coi ragazzi. Mi fa piacere anche per il suo goal". 

Su Szoboslai - "Lo dovevo inserire, ma volevo dare la possibilità ai giovani di giocare. Abbiamo fiducia in lui e ci ha fatto vedere cosa è capace di fare. Tutti in squadra devono lottare per il posto, devono dare sempre il massimo per farsi spazio come ha fatto lui". 

Sull'eliminazione dalla coppa - "Siamo soddisfatti per stasera, ma anche delusi per l'eliminazione. Volevamo andare avanti in questa competizione come fatto l'anno scorso. Sono orgoglioso della mia squadra, ma anche il Napoli ha fatto il suo. Davanti a trentamila spettatori è stato bellissimo. E' stata una serata bellissima". 

Sul Napoli - "Devo ammettere che il Napoli è tra i favoriti della competizione. Ha qualità, mi ha impressionato il gioco degli azzurri. Segnare anche qui vuol dire che hanno tanta qualità. Ce la potranno fare ad arrivare fino in fondo". 

Sull'eliminazione - "E' un peccato, siamo delusi. Sapevamo che sarebbe stato difficile ribaltare la gara. Ora non ci mettiamo a piangere, vediamo la prestazione che abbiamo mostrato. Siamo umani, cercheremo di continuare con queste gare". 

Sul futuro - "Il nostro obiettivo principale è quello di qualificarci per la prossima Champions". 

Sul primo goal di Milik - "Ho detto...'m**da'! Ci hanno fatto male in contropiede. Ai giocatori, nell'intervallo, ho detto che stavamo facendo bene. Ho visto motivazione negli occhi dei ragazzi". 

Termina la conferenza. 

In aggiornamento...