Insigne, il fratello a CN24 TV: "Mi ha detto: 'Napoli a vita!' Il rinnovo arriverà, è felice di restare" [ESCLUSIVA]

Calcio mercato Napoli / Rinnovo Insigne - La notizia è di quelle importanti, è quella della schiarita definitiva fra la SSC Napoli Lorenzo Insigne, dopo l'incontro a casa Ancelotti con il suo entourage, capitanato da Mino Raiola. Perchè il rinnovo ci sarà, Lorenzo vuole 'Napoli a vita': e la conferma, ai microfoni della TV di CalcioNapoli24, arriva dalla voce del fratello Antonio di Lorenzo Insigne

Calciomercato Napoli, rinnovo Insigne: "A vita!"

Antonio Insigne, fratello di Lorenzo, è intervenuto ai microfoni di CN24 Live, trasmissione televisiva in onda su CalcioNapoli24 TV (canale 296 del digitale terrestre). Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it:

"Lorenzo sta meglio, lunedì è stato visitato da uno specialista ed è solo un affaticamento, quindi nulla di grave".

"I fischi dei tifosi gli mettono tristezza e delusione, parlando con mio fratello non ha mai detto di voler andare via anzi ha sempre pensato di restare. Ha comprato casa a Posillipo, quindi è un segnale che vuole restare a Napoli".

Calciomercato Napoli, le dichiarazioni del fratello di Insigne

"L'ho sentito subito dopo l'incontro con Ancelotti, era entusiasta e mi disse 'Napoli a vita'. Lui è felice di rimanere a Napoli, ha realizzato il suo sogno cioè quella di vestire la fascia di capitano. La fascia non è un peso, lui si sentiva capitano già quando c'era Hamsik. Lui è orgoglioso e felice di indossare la fascia di capitano, si sente importante per questa squadra".

"La voglia di andare via non l'ha mai avuta anche quando ci sono state delle offerte importanti, ricevere offerte è una cosa normale: non le ha mai prese in considerazioni. Sta aspettando il presidente per il prolugamento di contratto. Lui vuole essere fischiato di meno, dà l'anima in campo e non l'ho mai visto non sudare la maglia".

"I tifosi si aspettano tanto da lui ma può capitare qualche errore, è un essere umano. Qualche trofeo lo ha portato a Napoli, ha collezionato 300 presenze, ha segnato gol importanti, credo che lui abbia fatto tanto per Napoli".

"Non ho parlato con Raiola, lo ha conosciuto mio padre ed è una persona molto tranquilla. E' la persona con cui puoi parlare, essendo un esperto di calcio, davvero di tutto". 

"Rinnovo? Sono cose che ho letto ma con mio fratello non parlo di queste cose. Lui mi ha detto che dopo l'incontro era felice perché si sono chiariti con allenatore e presidente. Mi ha detto che il prolungamento ci sarà, 'Napoli a vita' questa è la frase che mi ha detto".