Zitti tutti, parla Sarri: "Juve? Non è vero che mi piacerebbe tornare in Italia. Posso solo dire..."

Nel corso della conferenza stampa indetta dal Chelsea in vista della finale di Europa League che si giocherà a Baku in Azerbaijan, è intervenuto il tecnico Maurizio Sarri al quale ovviamente sono state rivolte tante domande di mercato visto che si sprecano le voci su un suo possibile approdo alla Juventus. Queste le parole del mister: "Juventus? Mai avuto contatti con altre squadre e non è vero che mi piacerebbe tornare in Italia".

Poi Sarri ha aggiunto: "Posso solo dire che mi vedrò con la società Chelsea a fine stagione per vedere se sono contenti di me, ma è normale, accade in tutti i club. Io sono contento di stare qui, questa squadra è tra le più forti della Premier che è il campionato più bello al mondo. Al futuro non ci penso, in questo momento penso solo alla sfida contro l'Arsenal. Cercheremo di recuperare Kante e siamo ottimistici che possa giocare la finale. Se sarei più contento di tornare in Italia che non di restare in Premier League? Per cosa? Per il mio gioco? Non è vero che non è adatto al calcio inglese, si può proporre anche in Inghilterra. Guardiola propone più o meno lo stesso calcio e sono due anni che vince". Sarri, per ora, ha messo fine alle voci in attesa di altri scoop.