Salvini: "Ounas al Frosinone? C'è da capire la sua volontà e quella del Napoli. Ciano e Maiello..."

Nel corso di Marte Sport Live, è intervenuto il responsabile dell’area tecnica del Frosinone, Ernesto Salvini: "Sogno Ounas a gennaio? Ci stiamo guardando intorno, il Napoli ha calciatori che giocano poco ed è normale facciano gola a tutti, ma non sarà facile. Lavoreremo in uscita, abbiamo fatto una rivoluzione estrema questa estate, abbiamo una rosa ampia e prima di lavorare in entrata dobbiamo sistemare i calciatori in esubero. Ounas è un calciatore incredibile, ma subentrano tante situazioni soprattutto la volontà del calciatore e del club”

"San Paolo? Il fatto che il Napoli possa pensare al Liverpool può essere utile per colmare le distanze enormi che ci sono tra noi e gli azzurri. Noi sabato cercheremo di fare il massimo per dimostrare di essere all'altezza della categoria e di poter lottare per la salvezza. Sono molto più forti di noi, ma ci proveremo. Il San Paolo è la Scala del Calcio del Sud Italia e sarà emozionante per i miei ragazzi, abbiamo chiesto ai ragazzi di impegnarsi e di fare bella figura".

"Il Napoli ha un allenatore ben preparato e che sa gestire al meglio i doppi appuntamenti sportivi e questo lo sappiamo: Ancelotti saprà preparare al meglio la doppia sfida sia con noi che con gli inglesi perchè il Napoli è molto forte".

"Ciano e Maiello sono i due ex di turno, i due ragazzi hanno non solo qualità tecniche, ma anche qualità umane molto importanti. Di questi tempi è importante arrivare in Serie A, non importa quando, ciò che conta è arrivarci e loro l’hanno guadagnata con le proprie forze: hanno dimostrato di meritare la categoria”.