Lippi: "Vi dico il risultato di Juve-Inter. Papà a Napoli? Lacrime e gioia nel cuore, quell'anno..."

Davide Lippi, noto procuratore sportivo e figlio dell'ex CT Marcello, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Cosa mi aspetto da Juve-Inter? Da un lato Chiellini e Spinazzola e dall'altro Politano e Berni: sono tutti giocatori miei ed è difficile sbilanciarsi. Per chi tifo? Sarò super partes. Magari finisce 2-2: questo il risultato. Il Napoli ha le carte in regola per lottare per lo scudetto, ma se la Juve continua a vincere si fa davvero difficile. La Juve rischia di ammazzare il campionato già adesso".

Lippi ha poi aggiunto: "Cosa ricordo di quando mio padre allenava il Napoli? Periodo sofferto per qualche problema societario, ricordo che avevamo le lacrime e la gioia nel cuore: fu una cavalcata stupenda. Se adesso fosse a Napoli, sarebbe diverso? I se e i ma contano poco. Quell'anno è valso per tanti anni".