Ferrara perplesso: "Avete visto che calciatori ha Ancelotti a Dimaro? Nessuno conosce Elmas"

Il giornalista Liberato Ferrara ha scritto un editoriale su persemprenapoli.it. Ecco quanto si legge: "Avete dato uno sguardo sia pure distratto ai giocatori che sono in questi giorni a disposizione di Ancelotti? Tutte riserve, con le eccezioni di Ghoulam e Callejon, e mettiamoci pure uno tra Malcuit e Di Lorenzo. Per il resto c’è il terzo portiere, una sfilza di ragazzi della Primavera, e altri che sono sul punto di essere ceduti. In attesa dei nuovi acquisti, i giocatori migliori non si sono ancora visti, molti a Dimaro non ci andranno neanche. Come Koulibaly, che sta ancora giocando al Coppa d’Africa".

"Qualcuno - si legge - può dire, di grazia, a cosa serve questo ritiro? Non certo a fare gruppo, tanto meno a provare qualche novità tattica. E neanche per fare, come si diceva una volta, il pieno di energia in vista della stagione. Oggi i giocatori hanno una loro tabella personale, si allenano sostanzialmente da soli, al massimo con un allenatore personale. La preparazione di una volta, quella delle corse nei boschi, dei gradoni e compagnia cantando non si fa da una vita. Dimaro è un piacevole diversivo. Permette ai tifosi di avere l’impressione di essere a contatto con la squadra. Va benissimo. Però chi ha il coraggio di dire cose che sono anche banali talmente sono evidenti non può essere messo in croce. Sembra proprio che i social/tifosi non sono interessati a sentire l’opinione altrui. Vogliono solo essere presi per i fondelli. Sentirsi dire che Elmas è un fenomeno (magari lo sarà, ma nessuno lo conosce, tranne chi lo ha preso), e che Dimaro è l’ombelico del mondo. Contenti loro…".