ESCLUSIVA - Denis Suarez-Napoli, Giuntoli si defila: Tottenham e Chelsea in pole, il giocatore vuole la Premier

Calciomercato - Denis Suarez continua a piacere al Napoli. Già a gennaio scorso il club azzurro aveva chiesto ufficialmente al Barcellona il prestito del giocatore con diritto di riscatto, ma non se ne fece nulla a causa visto che i blaugrana pretendevano l'acquisto del Napoli a titolo definitivo.

CALCIOMERCATO NAPOLI-DENIS SUAREZ, LE ULTIME

Secondo quanto raccolto dalla redazione di Calcio Napoli 24 da fonti vicine al club catalano, il Napoli continua a monitorare il giocatore che lascerà il Barcellona a gennaio vista la sua collocazione ai margini della rosa di Valverde che lo ha utilizzato soltanto 2 volte in Copa del Rey (con 2 reti) e una volta soltanto in Champions League per appena appena 10 minuti. Nessuna presenza per il giocatore in Liga che ha spinto il suo entourage premere per la cessione. 

NESSUNA OFFERTA DEL NAPOLI

Il contratto che lega Denis Suarez al Barcellona scadrà nel 2020 e nessuna delle due parti considera l'ipotesi di rinnovo. Per evitare che il giocatore vada in scadenza la prossima estate, si lavora per la cessione già nel prossimo gennaio. Il Napoli ha fiutato l'offerta ma non ha presentato al momento alcuna offerta ufficiale.

CONCORRENZA SPIETATA

Difficile ipotizzare, per quanto possa piacere a Giuntoli, che il Napoli possa fare un passo avanti, visto che è stato informato della spietata concorrenza che c'è sul giocatore e al momento sembra che gli azzurri abbiano deciso di defilarsi. Al momento, infatti, si sono presentate alla corte Blaugrana per chiedere la disponibilità a cedere, il Chelsea di Sarri che aveva dato l'avallo per l'arrivo del giocatore a Napoli a gennaio scorso, dal Milan di Gattuso e nelle ultime ore si sarebbe inserito prepotentemente nella lista dei corteggiatori, anche il Tottenham di Pochettino.

LA VOLONTA' DEL GIOCATORE

Da considerare attentamente anche la volontà del giocatore a cui piacerebbe fare un'esperienza in Premier League. Lo stesso Denis Suarez, ha considerato un'errore ostinarsi a trionfare nel Barcellona, in una città che considera casa sua. Dopo aver rifiutato in prima persona le offerte del Napoli a gennaio scorso, aveva ufficialmente chiesto di essere ceduto l'estate successiva,  salvo poi cambiare idea per concedersi un'ultima chance in balugrana per poi tornare a pentirsene.

RIPRODUZIONE RISERVATA

denis suarez napoli