Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Gazzetta critica la tensione finale: "Tutto da dimenticare! E quel 'terrone di m...'"

Foto
Foto

"Il finale sarebbe solo da cancellare. Lo spettacolo dell'ultimo quarto d'ora di Napoli-Lazio è pietoso, con le due panchina a insultarsi". Scrive così l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport nel racconto degli ultimi scampoli di partita, caratterizzati da un clima a dir poco teso: "E poi quelle risse, sedate a stento da quei pochi di entrambe le squadre ancora in grado di mantenere la lucidità. Prima della partita, abbracci e sorrisi tra Rino Gattuso e Simone Inzaghi. Poi, quel faccia a faccia dai toni minacciosi, tutto da dimenticare, con l'allenatore napoletano che ha tentato di aggredire un assistente di Inzaghi che gli avrebbe detto 'terrone di m...'".