Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Barcellona, per ora sono guai: la Liga non dà il via libera per iscrivere i nuovi acquisti

Foto
Barcellona, per ora sono guai: la Liga non dà il via libera per iscrivere i nuovi acquisti
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

La situazione finanziaria del Barcellona resta molto complicata, nonostante una campagna acquisti faraonica che ha portato in Catalunya giocatori del calibro di Kessiè, Lewandowski, Raphinha, Koundé e Christensen, a cui presto potrebbero aggiungersene altri. Ma al momento tutti questi nuovi acquisti non potranno essere iscritti nella lista della Liga. Lo racconta SPORT, che spiega come al momento i blaugrana non abbiamo soddisfatto i requisiti minimi per poter inserire i nuovi acquisti nella rosa che prenderà parte alla prossima Liga, compresi anche i due giocatori che hanno rinnovato il contratto, Ousmane Dembelé e Sergi Roberto.

Il Barcellona dovrà ora attivare la quarta "leva" salva-bilancio, probabilmente vendendo un altro 25% di Barça Studios, operazione che non impedirà però al club di dover ancora alleggerire il carico salariale con alcune cessioni (De Jong e Depay in prima linea). Ad inizio prossima settimana i blaugrana andranno probabilmente ad attivare la leva, per iniziare l'iscrizione di alcuni dei nuovi arrivati e permettere a Xavi di schierarli in campo in vista dell'esordio in Liga, contro il Rayo Vallecano il 13 di agosto. Il termine ultimo per regolarizzare i nuovi arrivati è fissato per il 31 agosto e in casa Barcellona i dirigenti sono già al lavoro per riuscire a risolvere anche questa intricata situazione.