Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Serie A, finale con i tifosi: “Gli stadi aperti al 20%”, giovedì l'incontro decisivo

Foto

Napoli Calcio - L'ultima partita di serie A con il pubblico, almeno per il 20 per cento della capienza degli impianti. Gli spettatori dovranno avere il green pass, dunque o vaccinazione completata, o infezione superata, o tampone negativo nelle ultime 48 ore. Al Comitato tecnico scientifico, però, c'è una certa freddezza, ancora non c'è stato un approfondimento su questa ipotesi.

Come riporta Il Mattino:

“Gli assembramenti di Milano per la festa scudetto dell'Inter hanno rilanciato in modo prepotente il dibattito sulla riapertura degli stadi. «È più facile controllare mille persone in un impianto che in una piazza» ha sottolineato ieri il sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa. Giovedì il numero uno della Lega, Paolo Dal Pino incontrerà appunto Costa. L'idea era quella di riaprire per le ultime due giornate. Molto più facile che il via libera arrivi per la 38/ima. Spiega il sottosegretario Costa: «Stiamo lavorando anche sull'autorizzazione di un nuovo tampone salivare da 3 euro, da fare in farmacia, che renderebbe tutto più semplice. Certo, per un'ultima giornata con il pubblico c'è il problema di una organizzazione meticolosa di afflusso e deflusso e dell'impiego massiccio delle forze dell'ordine»”.