Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

"Perché non facciamo un salto a Napoli? Partiamo domani". Osimhen e la decisione lampo di venire in città: il retroscena

Foto

Calciomercato Napoli - Raffaele Auriemma su Tuttosport racconta un retroscena su Osimhen: "«Perché non facciamo un salto a Napoli?», una domanda a bruciapelo che un ragazzo ventunenne di nome Victor rivolge al suo agente Didier Frenay. «E’ una bella idea, domani partiamo», pare sia stata la risposta del manager belga, che vive a Montecarlo, dove lo aveva raggiunto il suo assistito appena rientrato da Lagos. Di lì a Nizza è un tiro di schioppo e con il servizio aerotaxi, il volo fino a Capodichino dura al massimo un’ora e mezza. Il giovanotto di nome Victor e di cognome Osimhen ieri alle 12 si è imbarcato ed alle 13,20 è atterrato a Napoli, totalmente in incognito, con un gruppo-vacanze formato dal suo agente belga, quello nigeriano Jean Gerard Benoit Czajka e le rispettive compagne. Motivo: vedere di persona la città dove potrebbe giocare nella prossima stagione. E l’hotel Britannique, scelto dal Napoli per i ritiri prepartita, è diventato anche quello che ha ospitato il gruppo Osimhen. Il panorama mozzafiato della struttura di corso Vittorio Emanuele avrà contribuito a sciogliere le ultime (probabili) resistenze che l’attaccante del Lille avrebbe potuto avere prima di dire “sì” al club che lo sta corteggiando da quasi un anno".