Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Napoli-Lazio, Gazzetta sulla rissa finale: l'ultimo quarto d'ora è stato pietoso con toni minacciosi e tentativi di aggressione

Foto

Ultimissime Napoli - L'edizione odierna di Gazzetta scrive su Napoli-Lazio: "Il finale sarebbe solo da cancellare. Lo spettacolo dell’ultimo quarto d’ora di Napoli-Lazio è pietoso, con le due panchine a insultarsi. E poi quelle risse, sedate a stento da quei pochi di entrambe le squadre ancora in grado di mantenere la lucidità. Prima della partita, abbracci e sorrisi tra Rino Gattuso e Simone Inzaghi. Poi, quel faccia a faccia dai toni minacciosi, tutto da dimenticare, con l’allenatore napoletano che ha tentato di aggredire un assistente di Inzaghi che gli avrebbe detto «terrone di m…» . Insomma, l’ultima di campionato ha evidenziato come sia stata difficile la fase del dopo lockdown nei riflessi scaturiti alla ripartenza della Serie A: i giocatori hanno concluso stremati e stressati".