Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Mancini trascina l'Italia, Repubblica: la sua vita è passata spesso per Napoli, è napoletano il giocatore che segna la profonda rottura tra la Nazionale dello sfascio e questa

Foto

Napoli Calcio - È l’allenatore che ha preso per mano l’Italia del calcio. L’ha portata al luna park. Seguimi, possiamo anche divertirci, le ha fatto intendere Roberto Mancini. Poteva riuscirvi solo lui, con la forza quieta del suo personaggio, come racconta l'edizione odierna di Repubblica.

Mancini trascina l'Italia

"La sua vita è passata spesso per Napoli, con la prima moglie, il

sarto che dipinge il capospalla delle sue giacche, il medico di fiducia che fa il pendolare tra Posillipo e la Mayo Clinic di Rochester, gli amici d’ombrellone sulla spiaggia a Porto Cervo, napoletano anche il giocatore che segna la profonda rottura tra la Nazionale dello sfascio e questa.

Il 13 novembre 2017 l’Italia pareggia con la Svezia ed è fuori dai Mondiali. Ventura si schierò con Buffon e Barzagli-Bonucci-Chiellini. Schierò Immobile e Gabbiadini con Florenzi mediano sinistro. In panchina c’era De Rossi, urlò a Ventura che era da preferire Insigne. Ventura neanche sul ciglio del burrone si arrese"