Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Corsa Champions, serve percorso netto: quattro vittorie regalerebbero la qualificazione certa al Napoli

Foto

Napoli Calcio - Da una parte c’è la grande amarezza per essere (ri)usciti subito dalla zona Champions, in cui il Napoli aveva appena rimesso piede dopo una rincorsa di 92 giorni, culminata il 26 aprile con il blitz in casa del Torino. Dall’altra la consapevolezza più rassicurante di essere ancora padroni del proprio destino, perché facendo bottino pieno contro Spezia, Udinese, Fiorentina e Verona gli azzurri avrebbero la certezza matematica di arrivare tra le prime quattro: a prescindere dai risultati delle dirette concorrenti.

Come riporta La Repubblica:

"Dal punto di vista psicologico il beffardo pari contro il Cagliari è stato una batosta e pure per questo Gattuso ha deciso di concedere ai suoi giocatori un lunedì di vacanza (tranne che per i 4 nazionali vaccinati allo Spallanzani di Roma: Insigne, Meret, Di Lorenzo e Politano), rinviando a stamattina la ripresa degli allenamenti a Castel Volturno. Resta la platonica soddisfazione di aver centrato per il dodicesimo anno di fila la qualificazione per le Coppe europee, grazie ai 12 punti di vantaggio sulla Roma a 360’ dalla conclusione della Serie A. Per la Champions serve un percorso netto".