Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Ospina: "Il portiere è un ruolo particolare, passi da colpevole ad eroe in poco tempo. Gattuso ci ha trasmesso grinta, Meret può diventare un top player"

Foto

Ultime calcio Napoli -  David Ospina, portiere del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: 

Intervista a Ospina

"La posizione del portiere è sempre molto delicata, una volta puoi essere il colpevole e la volta successiva l'eroe. La cosa importante è avere i piedi per terra, lavorare e sodo e mettersi a disposizione della squadra. 

Con Gattuso stiamo facendo le cose bene e stiamo prendendo fiducia. Dobbiamo continuare così e tornare a vincere per trovare fiducia. Dobbiamo fare un girone di ritorno e fare punti dopo un girone d'andata difficile per la squadra, la società e i tifosi. 

Abbiamo una buona rosa ed è la cosa più importante. Prima di fare il portiere ero attaccante e poi sono finito tra i pali. Mi è sempre piaciuto giocare con i piedi e in vacanza con gli amici mi diverto sempre a giocare in attacco. 

Noi portieri sudamericani

giochiamo sempre la palla con i piedi e voglio mettere a disposizione della squadra questa mia caratteristica. Meret e Karnezis sono due ragazzi stupendi e mi piace lavorare con loro. 

Alex ha le capacità per diventare un grande portiere, anche Donnarumma e Sirigu sono grandi portieri, ma se Meret continua a lavorare sodo come sta facendo, può fare tanta strada. Gattuso da giocatore aveva tanta grinta e personalità e lo sa trasmettere al gruppo. 

Noi dobbiamo mettere tutto in campo che è la cosa più importante. Abbiamo un po' di pressione al San Paolo ma abbiamo bisogno dei nostri tifosi e del loro appoggio. Dobbiamo dare tutto in campo per vincere, perchè vincendo poi arriva la fiducia per continuare. 

Abbiamo 19 partite da affrontare e tanti punti da poter fare pensando partita dopo partita. Ora testa alla Fiorentina al San Paolo e dobbiamo fare di tutto per vincere".

ospina