Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Mediaset, Cherubini: "Spalletti? La fiction su Totti ha esasperato alcuni aspetti, se qualcuno non lo segue al 100% può finire nel cono d’ombra"

Foto

Ultime notizie Napoli - A Radio Kiss Kiss Napoli, durante Radio Goal, è intervenuto il giornalista di Mediaset Marco Cherubini, rilasciando alcune dichiarazioni:

“L’atmosfera dell’Europeo a Roma è un po’ ridotta per via delle problematiche legate al covid, però rispetto al campionato ce n’è molta di più: quindicimila spettatori, per chi è abituato quasi al nulla, possono essere come uno stadio pieno di entusiasmo per una nazionale che promette tanto. Mancini è un tecnico coraggioso, è empatico e sa fare gruppo: ho un solo dubbio, non si gioca una competizione da cinque anni. Tanti risultati utili consecutivi, va bene, ma al primo risultato negativo che si fa? La Turchia ha giocatori esperti, vediamo come staranno di testa gli azzurri contro le difficoltà del momento.

Spalletti? La fiction su Totti ha esasperato alcuni aspetti che fanno parte del territorio: Spalletti non ha mai tolto dalla testa l’idea che, dietro il suo primo allontanamento dalla Roma, nasca da qualcosa nato nello spogliatoio. Dopo lo scudetto con lo Zenit arrivarono i complimenti dalla Roma e da Totti, disse ‘poteva dirlo prima’: era un rapporto esasperato di due persone che si sono volute bene e poi si sono separati. Spalletti detta le regole, se qualcuno non lo segue al 100% può finire nel cono d’ombra: successe anche all’Inter. Spalletti però è intelligente, ha voglia di ricominciare dopo due anni in una atmosfera bella come quella di Napoli, con una squadra che può crescere ancora. Non confondiamo però i piani delle valutazioni: Spalletti è un eccellente allenatore, ha fatto bene ovunque e credo che l’esperienza all’Inter l’abbia fortificato e completato”