Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Casagrande: "Zielinski lo vedrei bene come attore, capirei se un difensore provasse a fermare Osimhen con una pistola. Non ero un grande fan di Spalletti ma..."

Foto

Ultime notizie Napoli - Maurizio Casagrande, attore di cinema e teatro e grande tifoso del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Il Mattino.

«Devo fare mea culpa, perché in principio non ero un grande fan di Spalletti. Non pensavo fosse caratterialmente compatibile con la piazza di Napoli che è notoriamente difficile. Ma già alla seconda giornata mi sono dovuto ricredere. Ha preso la vertigine dei capelli e l'ha trasformato in fiocco. Ha riacceso l'orgoglio dei napoletani».

C'è un giocatore del Napoli che vedrebbe bene come attore?

«Personalmente sono dell'idea che ognuno deve fare il suo mestiere e quindi meglio non toglierli dal campo di calcio, però devo ammettere che Zielinski è un giocatore che un po' mi somiglia».

Uno che in campo ride tanto è Osimhen...

«Ma non ditelo agli avversari. Sono contro la violenza, ma capirei se un difensore dovesse provare fermarlo con una pistola. È devastante e vorrei correre io come lui perché quando parte è infermabile. Aveva fatto vedere le scintille lo scorso anno, adesso è definitivamente sbocciato. Punta la porta come un laser dei film di fantascienza».