Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Olive: "Bologna-Napoli, 118 vs Croce rossa! Maglia azzurra? Negli spogliatoi si parlava solo del fallimento"

Foto

Ultime notizie Napoli- Renato Olive è intervenuto alla trasmissione radiofonica Radio Goal di Radio Kiss Kiss Napoli:

"Lunedì sembra una partita tra 118 e croce rossa: due squadre in emergenza. Purtroppo il Bologna ha fatto la conta delle persone pronte per giocare col Cagliari. Difficile preparare le partite durante il Covid. Quando ti manca uno come Osimhen che faceva la differenza, è logico che deve cambiare la manovra di gioco. Con lui bastava fargli arrivare la palla.

Mertens e Petagna sono di livello ma Osimhen era un valore aggiunto.

Napoli? E' il mio cruccio.  In tutte le piazze i tifosi mi ricordano benissimo, Napoli resta il mio grande dolore: quell'anno sono venuto meno. In quell'anno si parlava di fallimento della società, la testa era da tutt'altra parte. Era difficile pensare di preparare le partite. Non sono stato all'altezza della situazione ma in quelle condizioni credetemi, era davvero difficile".