Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Organizzazione Mondiale della Sanità, Ryan: "Coronavirus, Sud America nuovo epicentro"

Foto

L'America del Sud è "un nuovo epicentro" della pandemia di coronavirus, con una situazione particolarmente allarmante in Brasile. Lo sottolinea l'Organizzazione Mondiale della Sanità. "L'America del Sud è diventata un nuovo epicentro della malattia. Vediamo il numero dei casi aumentare in molti Paesi sudamericani. C'è preoccupazione per diversi di quei Paesi ma chiaramente il più toccato è il Brasile", ha detto il responsabile Oms per le emergenze, Michael Ryan.

Ricordiamo che il numero delle persone nel mondo contagiate dal coronavirus ha raggiunto i cinque milioni, stando ai dati della Johns Hopkins University. Il numero delle morti è al momento 328.172 in attesa dei nuovi aggiornamenti. In totale sono oltre 170.000 le persone morte in Europa, secondo un calcolo elaborato dall'agenzia France Presse. Tre quarti delle vittime sono state registrate in Gran Bretagna, Italia, Francia e Spagna. Con 170.032 morti e 1.957.819 casi, l'Europa è ancora il continente più colpito dalla pandemia di Covid-19. La Gran Bretagna e l'Italia sono i Paesi che hanno il maggior numero di vittime, 35.704 e 32.330, seguiti dalla Francia (28.132) e dalla Spagna (27.888).