Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Coronavirus, l'Italia tifa Napoli! Da Ascierto poche parole e tanti fatti: ora c'è una speranza

Foto

Il Tocilizumab, il farmaco sperimentato a Napoli dal professor Paolo Ascierto sta aiutando tantissimi pazienti affetti da Covid-19 a migliorare le rispettive condizione cliniche. I risultati incoraggianti non arrivano solo da Napoli, ma anche da Padova dove per ora sono trenta i pazienti che hanno evitato la rianimazione grazie all'effetto antinfiammatorio del farmaco sulla polmonite. Ora tutta l'Italia tifa Napoli. In tanti hanno la speranza che il farmaco possa aiutare a guarire.

Una prima paziente trattata con il Tocilizumab è tornata a casa. Ha 59 anni ed era stata ricoverata in gravi condizioni per una polmonite da Covid 19 a inizio mese. Il 13 marzo è stata trattata con il farmaco anti artrite. Le sue condizioni sono subito migliorate e  ha lasciato il reparto di Roberto Parrella del Cotugno. Paolo Ascierto, oncologo campano, una eccellenza, preferisce i fatti alle polemiche. Evita di rispondere a chi lo accusa, ma con il suo lavoro sta dando speranza a tantissimi italiani!