Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Ancelotti, attriti col Real Madrid: "Vuole il figlio Davide come vice, la reazione di Perez"

Foto

Frizioni tra Carlo Ancelotti ed il Real Madrid. Secondo quanto rivelato in queste ore dalla redazione di 'Diario AS', riferimento del panorama editoriale iberico, il neo allenatore dei Blancos avrebbe avuto qualche diverbio con la società a causa della sua decisione di farsi accompagnare dal figlio Davide nella nuova avventura capitolina. Il profilo di Davide Ancelotti, in particolare, non sarebbe gradito al presidente Florentino Perez, apparso in disaccordo con la sua 'candidatura'.

Ancelotti senior - racconta AS - non vorrebbe cambiare idea e non accetterebbe interferenze della dirigenza nella composizione del suo staff. Il presidente Florentino Perez, tuttavia, preferirebbe affidare il ruolo di secondo all'ex terzino Álvaro Arbeloa o a Raul, ex attaccante ed idolo delle Merengues. Insomma, l'idea del club è di far sedere in panchina, accanto a Mister Carlo, un personaggio emblematico della storia del Real o che possa almeno vantare trascorsi pluriennali a Madrid.