Notizie
Facebook Twitter WhatsApp

Montefusco: "Gattuso ha parlato alla spalle di Ancelotti. Carlo a Napoli da turista"

Foto

Enzo Montefusco è intervenuto a Radio CRC nel corso della trasmissione Arena Maradona per commentare il cammino del Napoli in campionato: "Il Napoli deve sfruttare al meglio le prossime gare. Contro il Cagliari è stata dura, più difficile rispetto alla sfida col Torino. Il Napoli meritava di vincere, ma non mi meraviglio dei soliti errori: ormai li fa da anni. Se vuoi ottenere piazzamenti importanti, non puoi sbagliare così tanto, specie nei momenti finali. In determinati frangenti, bisogna forse far entrare un difensore. Il Napoli ha fatto parecchi errori simili, ne ricordiamo altri anche a Sassuolo. Da molto tempo diciamo che la squadra deve migliorare in questi aspetti. Dopo anni insieme, Elseid Hysaj che si ferma e non interviene fa riflettere. A questi livelli, certi errori non si devono fare più".

Montefusco ha poi aggiunto: "Dopo l'addio di Maurizio Sarri, era comunque rimasto qualcosa del suo gioco. E' un'offesa dire che Carlo Ancelotti abbia rovinato certi aspetti del Napoli, ma ad onor del vero è venuto in città a fare il turista ed ha tolto quel qualcosa che esisteva con Sarri. Gattuso sta facendo un ottimo lavoro. Sono stato in ritiro, ho visto la squadra preparare la stagione e non avevo dubbi che potessimo lottare per lo scudetto. La cosa che mi ha deluso è questo. Presidente e allenatore hanno litigato, ma devo dare ragione al patron Aurelio De Laurentiis: ha tutti i diritti di parlare con altro persone. Lo stesso Gattuso, d'altronde, è venuto a Napoli parlando alle spalle del suo amico e maestro Ancelotti. Fa parte del gioco".